Subscribe to Psicoterapia

Category: Psicoterapia

Pattern di comorbilità nell’Hoarding Disorder [Disturbo da accumulo .7]

E’ noto come il comportamento di hoarding si presenti spesso in comorbilità con altri aspetti psicopatologici. Molti sono gli studi che hanno cercato di identificare tali pattern di comorbilità. Tuttavia alla luce della nuova definizione di Hoarding Disorder come disturbo a sé stante nel DSM-V tali studi risultano oggi in parte superati sostanzialmente per i […]

Trattamento dell’Hoarding – Il ruolo dei familiari [Disturbo da accumulo .5]

L’attività di ricerca degli ultimi dieci anni ha portato al riconoscimento dell’hoarding disorder (disturbo di accumulo – a volte descritto anche come Disposofobia, Sillogomania, Accaparramento Compulsivo, Accumulo Patologico, Mentalità Messie, Sindrome di Collyer) nel DSM-V che uscirà nella primavera del 2013 determinando possibilità di diagnosi più chiare e facilità di comunicazione tra i clinici. Anche […]

La prospettiva traumatica nell’eziopatogenesi dell’Hoarding Disorder [Disturbo da accumulo .4]

L’hoarding disorder si configura nel DSM-V come disturbo a sé stante uscendo dalle espressioni sintomatiche OCD e dai criteri diagnostici OCPD. L’impostazione nosografica del DSM nulla ci dice sull’eziopatogenesi dei disturbi (tranne forse nel caso del PTSD) e anche in questo caso non fa eccezione. Mi capita sempre più spesso di leggere articoli che a […]

Anomalie e differenze neurobiologiche negli Hoarders [Disturbo da accumulo .3]

Tra le aree di ricerca che hanno contribuito in particolar modo a definire un livello di comprensione maggiore relativamente all’Hoarding Disorder (o Disposofobia, Sillogomania, Accaparramento Compulsivo, Accumulo Patologico, Mentalità Messie, Sindrome di Collyer) come categoria nosografica a sé, hanno sicuramente un ruolo di primo piano le nuove modalità di indagine “in vivo” delle neuroscienze (PET, […]

Hoarding Disorder e DSM-V [Disturbo da accumulo .2]

Qualche giorno fa ho introdotto l’“Hoarding Disorder” (anche detto Disposofobia, Sillogomania, Accaparramento Compulsivo, Accumulo Patologico, Mentalità Messie, Sindrome di Collyer) accennando al lavoro di costruzione di consapevolezza sviluppato negli ultimi 10 anni presso clinici ma anche e soprattutto presso pazienti e familiari. La ricerca a partire dal ’96 ha visto una crescita importante delle pubblicazioni […]

Hoarding Disorder – oltre la prospettiva OCD, OCPD [Disturbo da accumulo .1]

Da vari anni seguo il tema dell’hoarding sia come manifestazione clinica che come settore di ricerca e l’attenzione, anche mediatica, che il disturbo sta avendo negli ultimi mesi mi sembra meriti un momento di approfondimento sullo stato della ricerca e su quello dei trattamenti. In ambito scientifico gli ultimi 10 anni hanno visto un fiorire […]

Infografica – Psicoterapie Cognitive: pro e contro dei differenti modelli

L’idea di riunire in una unica immagine le differenti psicoterapie che si sono sviluppate negli ultimi quaranta anni sulle fondamenta della Terapia Cognitiva Standard (TCS) mi ha sempre tentato. In questa infografica l’esperimento è quello di organizzare il background teorico di molti terapeuti cognitivisti italiani ed il mio in particolare, non tanto in senso puramente archivistico ma […]

La Psicoterapia Sensomotoria di Pat Ogden

Al recente convegno SITCC2012 si è anche discusso di terapie Bottom-Up versus terapie Top-Down. Per formazione sono più orientato a ragionare in termini Top-Down, almeno come direttrice di intervento principale, ma la discussione mi ha stimolato a rileggermi alcuni articoli sugli approcci radicalmente bottom-up relativamente a quella che negli Stati Uniti si connota come Body-Oriented […]

Psicoterapia e modificazioni osservabili sul cervello

Nella concezione di senso comune, come in molti pazienti che si affacciano ad un percorso di psicoterapia per la prima volta esistono una serie di idee preconcette su come funziona la terapia stessa. Una di queste riguarda un’ipotetica dicotomia tra problemi a “base psicologica” e problemi a “base biologica” che se vogliamo rappresenta un po’ […]

Psicoterapie evidence based: il caso del Regno Unito

Nell’ambito di alcune argomentazioni scambiate con colleghi circa la necessità di sostenere sempre più convintamente un approccio evidence based nella pratica psicoterapica, anche in termini di formazione di chi si affaccia alla professione, mi è capitato di leggere a sostegno di questa direzione un articolo che ha in realtà un’estrazione di tipo “economico” più che medico ma che […]

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.